Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si tratta di cookies tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione e non raccolgono dati sensibili.
 

Crociera per famiglie in GRECIA
SPORADI

Siamo lieti di presentarvi una proposta vacanza dedicata alle famiglie con bambini.

Spesso le riflessioni di un genitore portano a escludere, per motivi di natura logistica e/o di tipo economico, di poter fare un’esperienza in barca a vela insieme alla famiglia.
L’associazione Vivere la Vela, da trent’anni impegnata a diffondere la passione per la vela in ogni sua forma, vuole provare a rimuovere questi “ostacoli” con una proposta per la prossima estate dedicata proprio alle famiglie.
Crediamo fortemente – e l’esperienza in questo prodotto sviluppato da ormai quatto anni ci conforta – che la barca sia il luogo ideale per far divertire sia i bambini, sia i genitori. Naturalmente perché il soggiorno sia ottimale per i bambini è necessario che la compagnia sia adeguata e che tempi e modi della navigazione siano opportunamente calibrati per tener conto dei bisogni dei piccoli marinai!
Abbiamo scelto, già dal 2013, di aiutare le famiglie a superare questi vincoli organizzando una flottiglia di più barche dedicata interamente a famiglie con figli. L’omogeneità degli equipaggi renderà semplice modulare percorsi e tempistiche tenendo conto della presenza dei bambini, in modo da permettere a tutti di rilassarsi, divertirsi e passare una splendida vacanza.

Era un vecchio che pescava da solo su una barca a vela nella Corrente del Golfo ed erano ottantaquattro giorni ormai che non prendeva un pesce. Nei primi quaranta giorni lo aveva accompagnato un ragazzo…

E.Hemingway Il Vecchio e il Mare

Avendo presente il vincolo economico, abbiamo ipotizzato di ottimizzare l’uso delle barche per poter offrire una formula confrontabile, in termini di costo, a vacanze di altro genere.
Dopo anni abbiamo scelto di tornare in GRECIA,nelle isole SPORADI,  come luogo di crociera perché è molto vicino all’Italia, offre servizi nautici di altissima qualità e si tratta di un Paese che cura con grande efficacia il patrimonio naturale mantenendo inalterati le isole e i mari navigati .


La vicinanza all’Italia permette l’imbarco dopo un facile e breve volo aereo dai principali aeroporti italiani.

Navigheremo un mare sicuro per la navigazione, grazie ad una situazione meteomarina particolarmente favorevole: è possibile ridossarsi a grandi isole e promontori, decidendo di volta in volta tragitti sicuri e confortevoli.


Naturalmente si tratta anche  di una vacanza che consente di godere il piacere della navigazione a vela e dell’ambiente marino a tutto tondo e di visitare luoghi ricchi di testimonianze storiche e artistiche …tutto “compreso nel prezzo”!


 

Insomma, è quasi la quadratura del cerchio… mancate solo voi!

Ecco di seguito i dati essenziali ed i costi della crociera.


SPORADI per FAMIGLIE

 

Per chi :
Adatta a tutti, anche neofiti, dedicata a famiglie con bambini 3-13 anni.

Periodo :
20 luglio-3 Agosto 2019

Imbarco/Sbarco :
Skiathos

Barche :
Cabinati 13/14 metri 4 cabine di recente costruzione

Durata : 14 giorni

Costo Listino :
Adulti 1520 euro (*)
Adulti 1370 euro per chi prenota entro 15/03/2019(*)
Bambini 3-13 anni 1220 euro (*)
Bambini 3-13 anni 1100 euro per chi prenota entro 15/03/2019(*)

 

(*) I costi descritti sono da considerarsi a titolo di rimborso spese per le attività istituzionali svolte dall’Associazione ed indirizzate esclusivamente ai soci regolarmente iscritti. E’ esclusa la tessera d’iscrizione assicurativa/associativa a VLV ROMA a.s.d obbligatoria al costo di 35 euro e durata di 12 mesi dall’atto dell’iscrizione (tessera famiglia speciale 50€)
La quota comprende posto singolo in cabina doppia su barca con skipper/istruttore. Sono esclusi i costi di cambusa, porti e carburante come i costi per raggiungere e lasciare il porto d’imbarco. Sono esclusi altri costi non compresi nella quota comprende.
Nota: I costi di cambusa, porti e carburante sono valutabili, per una famiglia tipo di 4 persone, attorno ai 50euro/giorno/famiglia.
Percorso crociera barca a vela famiglie sporadi grecia

La GRECIA del nordest  è un luogo molto affascinante ed interessante.
Le SPORADI SETTENTRIONALI, questo arcipelago della GRECIA, si sviluppa attraverso grandi e medie isole molto verdi e suggestive.
E’ una parte della Grecia rimasta per lo più incontaminata e anche meno influenzata dai grandi flussi turistici.
Le condizioni meteomarine sono molto favorevoli e, l’abbiamo scelte apposta, il Meltemi qui soffia costante ma molto meno intenso rispetto alle Cicladi, un altro arcipelago greco più a sud rispetto le Sporadi settentrionali, rendendo la navigazione a vela veramente molto piacevole e sicura.

Visiteremo in 14 gg tantissime isole ma citiamo qui le più importanti e famose:

Sciato(Skiathos) — La più vicina alla terraferma del gruppo delle Sporadi e anche la più mondana e famosa dell’arcipelago.
Scopelo (Skopelos) — L’isola più estesa del gruppo, un ottimo ridosso nel caso il vento soffi in modo intenso.
Alonneso (Alonissos) — All’interno del parco marino delle Sporadi, Alonneso costituisce la base ideale per visitare a bordo delle nostre imbarcazioni le isole disabitate dell’arcipelago. Rispettando le indicazioni e le restrizioni naturalistiche che prelevano tutta la zona riusciremo a farvi godere il meglio che il Mediterraneo può offrire. Non dimenticherete mai più i colori e i profumi di queste isole fantastiche.
Sciro (Skyros) — E’ l’isola più greca dell’arcipelago, capace di proporvi tutto ciò che la Grecia sa offrire come tradizioni e cultura culinaria. Un’isola ricca di contrasti naturalistici, a volte brulla e scarna a volte verdissima, farà sembrare ogni tappa un luogo lontano dal precedente.

NOTA:Gli itinerari proposti, come vuole la legge del mare, sono indicativi e verranno sviluppati, anche in modo diverso, ad esclusiva discrezione dei comandanti a bordo in funzione della situazione meteo e della sicurezza degli equipaggi.

DOCUMENTI

Per l’ingresso in Grecia è sufficiente la carta d’identità valida per l’espatrio. .

Viaggi all’estero di minori: passaporto/carta d’identità

Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, devono essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, o di carta d’identità valida per l’espatrio.

Al fine di agevolare l’espatrio dei cittadini in questione e sventare il pericolo di espatri illegali degli stessi per conto di terzi, dal 2010 è prevista la possibilità di chiedere, agli Uffici competenti a rilasciare il documento, che i nomi dei genitori vengano riportati sul passaporto. Qualora tale indicazione non dovesse essere presente, prima di intraprendere il viaggio si consiglia di munirsi di un certificato di stato di famiglia o di estratto di nascita del minore da esibire in frontiera qualora le autorità lo richiedano. Si ricorda che ai sensi della Circolare 1 del 27 gennaio 2012 del Ministero degli Interni “la carta d’identità valida per l’espatrio rilasciata ai minori di età inferiore agli anni quattordici può riportare, a richiesta, il nome dei genitori o di chi ne fa le veci.

Fino al compimento dei 14 anni i minori italiani possono espatriare a condizione che viaggino accompagnati da almeno un genitore o da chi ne fa le veci oppure che venga menzionato sul passaporto, o su una dichiarazione di accompagnamento rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione ai sensi dell’articolo 3, lettera a) della legge 21 novembre 1967, n. 1185, e vistata da un’autorità competente al rilascio (Questura in Italia, ufficio consolare all’estero), il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui i minori medesimi sono affidati.

Dal 4 giugno 2014 è entrata in vigore la nuova disciplina riguardante la dichiarazione di accompagnamento, finalizzata a garantire una maggiore tutela del minore, a rendere più agevoli i controlli alle frontiere e a facilitare la presentazione della dichiarazione mediante l’utilizzo anche di modalità telematiche (mail, PEC, fax) . Si evidenziano di seguito le innovazioni principali:

– la dichiarazione di accompagnamento può riguardare un solo viaggio (da intendersi come andata e/o ritorno) dal Paese di residenza del minore con destinazione determinata e non può eccedere, di norma, il termine massimo di sei mesi;

– gli esercenti la responsabilità genitoriale o tutoria possono indicare fino ad un massimo di due accompagnatori, che saranno tuttavia alternativi fra di loro;

– nel rendere la dichiarazione di accompagnamento, gli esercenti la responsabilità genitoriale o tutoria possono chiedere che i nominativi degli accompagnatori, la durata del viaggio e la destinazione siano stampati sul passaporto del minore o in alternativa che tali dati siano riportati in una separata attestazione, che verrà stampata dall’Ufficio competente;

– nel caso in cui il minore sia affidato ad un ente o ad una compagnia di trasporto, al fine di garantire la completezza e la leggibilità dei dati relativi al viaggio, è rilasciata unicamente l’attestazione. Si suggerisce, prima di acquistare il biglietto della compagnia di trasporto di verificare che la stessa accetti che il minore sia ad essa affidato.

Ricordiamo che la mancata partenza per documento non in regola comporta la perdita totale della quota.

FUSO ORARIO

1 ora in avanti rispetto all’Italia anche con l’ora legale.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO

Il clima della Grecia è il classico clima mediterraneo, in inverno è mite e umido, in estate caldo e secco con molte ore di luce. Si può dire che l’anno può essere suddiviso principalmente in due stagioni, la stagione invernale, fredda e piovosa, che dura dalla metà di Ottobre alla fine di Marzo e la stagione calda e secca, che dura da Aprile a Ottobre. A luglio ed agosto le temperature sono piiuttosto elevate mentre l’inverno, anche se di breve durata, può essere freddo.

Consigliamo un abbigliamento casual, scarpe comode, un capo più pesante per le serate a seconda del periodo del viaggio. Durante l’estate vestiti leggeri e occhiali. Nei luoghi di culto è bene indossare abiti con maniche e pantaloni lunghi.

LINGUA

La lingua ufficiale è il greco moderno. Diffusi l’inglese e il tedesco, spesso l’italiano.

MEZZI PUBBLICI

Per i taxi il costo minimo della corsa e’ di Euro 3. 00, di notte la tariffa e’ raddoppiata. Esiste un supplemento per l’aeroporto, il porto e per il trasporto di bagagli.

MONETA

Euro. È possibile ritirare contanti con carta di credito e bancomat/postamat (circuiti CIRRUS & MAESTRO) presso gli sportelli bancari e gli sportelli automatici per il prelievo ATM, sportelli postali ed uffici autorizzati.

CARTE DI CREDITO

Accettate dovunque Le più importanti Carte di Credito (Visa, MasterCard, Eurocard, Diner’s Club e American Express) sono accettate in moltissimi negozi, ristoranti, supermercati, non sempre però nei piccoli centri/negozi.

FRANCOBOLLI:

L’affrancatura per cartolina o lettera e’ di € 0, 72. I francobolli si possono acquistare presso le edicole (Peripteri) o presso gli uffici postali.

ELETTRICITA’

Gli apparecchi elettrici funzionano a 220 (standard europeo). Raramente occorrono adattatori facilmente reperibili in loco.

FOTO E VIDEO

L’uso degli apparecchi videografici in alcuni siti può essere vietato o soggetto all’acquisto di biglietti da pagarsi in loco. E’ vietato riprendere aeroporti, postazioni militari. Si consiglia rispetto e sensibilità nel filmare e fotografare la popolazione locale.

TELEFONO

Il prefisso della Grecia è 0030+ 210 per chiamare Atene. Per telefonare in Italia +39 prefisso e numero richiesto. Per chiamare l’Italia dalla Grecia è necessario digitare lo 0039, poi il prefisso della città con lo zero e il numero dell’abbonato. Numerose sono le cabine telefoniche sia a moneta che con carte telefoniche. I cellulari GSM italiani funzionano senza problemi in Grecia, con buona copertura di segnale. E’ possibile acquistare in loco carte ricaricabili con numero telefonico ellenico. Operatori di telefonia mobile in Grecia: Cosmote, Wind, Vodafone. Numerosi sono gli internet caffè presenti nelle città greche.

VACCINAZIONI

Non sono richieste vaccinazioni particolari. Consigliamo di portare con sé i medicinali personali, un piccolo pronto soccorso.

MANCE

Come in molti paesi anche in Grecia è d’uso prevedere una mancia per tutte quelle persone che contribuiscono a rendere piacevole il vostro viaggio, anche se non obbligatoria.

CUCINA

Ottima e varia la cucina greca mescola antiche tradizioni mediterranee all’uso delle spezie dettato dall’influenza mediorientale. Numerosi sono gli antipasti, che anche nel nome “mezedes”, ne sottolineano l’influsso: involtini di riso o carne tritata (dolmades), insalata di melanzane lavorate, salse con uova di pesce, ortaggi tra cui i saporiti cetrioli che rendono famoso il “tzaziki, serviti in una crema di yogurt, aglio olio e profumatissimo aneto. Carne e pesce si alternano preparati con semplicità: popolare l’agnello o il maialino allo spiedo; per il pasto “veloce” è molto noto “souvlaki”, lo spiedino di carni miste, o i saporitissimi “keftedes”, polpettine fritte di carne o legumi. Tutti conoscono il “moussaka” con ragù, melanzane, patate e besciamella.

Il pesce è il re della tavola in Grecia: triglie, calamari, sardine e polipo spopolano nelle taverne assieme a ottimi dentici e pesci spada, grigliati o al forno. Tra i formaggi notissimo è il feta bianco – utilizzato anche nella famosa “koriatiki salata” con pomodori, peperoni, cipolla fresca e olive nere – ma diverse varietà regionali consentono gustosi assaggi. Tutti dovrebbero assaggiare infine lo yogurt (yaourti) , magari con noci e ottimo miele d’Attica.

La gamma dei dolci è varia e ottima, con creme, noci e mandorle, miele, cannella e pistacchi. La frutta, ottima in Grecia, consente la preparazione di marmellate di buona qualità. Tra i dolci è famoso ovunque il Baklavas (sfoglia con mandorle tritate e miele). Per finiore la lista dei vini, non famosissimi ma buoni e vari: tra questi molto popolare è il “retsina”, vino bianco secco resinato che caratterizza le dolci notti della capitale. Infine i cognac come il Metaxa, Cambas, Achaia Clauss e tanti altri di produzione locale.

 

famiglie con bambini vacanze crociere barca a vela in croazia
famiglie con bambini vacanze crociere barca a vela in croazia
famiglie con bambini vacanze crociere barca a vela in croazia
famiglie con bambini vacanze crociere barca a vela in croazia
famiglie con bambini vacanze crociere barca a vela in croazia
famiglie con bambini vacanze crociere barca a vela in croazia
famiglie con bambini vacanze crociere barca a vela in croazia
famiglie con bambini vacanze crociere barca a vela in croazia
famiglie con bambini vacanze crociere barca a vela in croazia